Paola e Fra: una cerimonia all'americana sul Garda

Martedì 12 aprile 2016

Era l'ottobre del 2014 quando ho ricevuto la prima mail da Paola, una ragazza che all'epoca viveva a Londra e che stava cercando di organizzare il suo matrimonio a distanza. Al nostro primo appuntamento Skype, per prima cosa mi sono resa conto della favella di Paola (che è un medico ma che io da allora ho iniziato a chiamare Avvocato), ma soprattutto sono rimasta affascinata dal racconto che Paola mi faceva di una casa, dove lei e la sua famiglia hanno vissuto tanti momenti felici. La casa era appartenuta ai suoi nonni e lei avrebbe in qualche modo voluto sfruttarla per il suo matrimonio, nonostante avesse già prenotato una delle location più belle di tutto il Garda.

Quando insieme a Fra, il futuro sposo, e mamma Tecla abbiamo fatto il sopralluogo, la vista che si godeva dal giardino di Villa Rosa (la casa dei nonni) mi ha rapita e la decisione è stata presa: Paola e Fra si sarebbero sposati proprio lì! So che molte coppie storcono il naso di fronte all'idea di sposarsi formalmente in comune per poi organizzare una cerimonia simbolica, sono restii a farlo perché la percepiscono come una cosa finta, fredda, senza valore. Bè, avrei voluto che tutte queste coppie vedessero la cerimonia di Paola e Fra!

I miei sposi hanno avuto la libertà di organizzare il loro rito esattamente come volevano, hanno scritto i testi, le promesse, hanno inserito canzoni e poesie importanti per loro, hanno coinvolto gli amici e hanno anche scelto di celebrare il rito della luce. In più, la sposa ha potuto avere la sua migliore amica come celebrante di un momento così speciale! Il risultato del lavoro di Paola e Fra è stata una cerimonia intima e commovente, in cui la loro storia è emersa ad ogni passo, loro che ne hanno fatti tanti di passi, rincorrendosi in giro per l'Italia (e non solo), per arrivare fino a lì.

Chi decide di non sposarsi in chiesa non deve per forza accontentarsi di una sala comunale, anche perché non necessariamente chi non ha fede è privo di spiritualità! Tempo fa avevo anche scritto in questo post come inglobare in un rito civile o simbolico delle usanze di altre culture per rendere tutto ancora più bello. Dopo lo scambio degli anelli, sposi e invitati si sono goduti ancora un po' l'intimità di Villa Rosa, ma poi è giunto il momento di raggiungere la bellissima location scelta da Paola e Fra per il ricevimento.

Sposi pazzi di gioia in motoscafo, ospiti rapiti dalla bellezza di Torre San Marco, la festa ha avuto inizio! Se non è la prima volta che leggi il mio blog, forse ti sarà già capitato di leggere di due miei sposi che, nonostante il meteo prevedesse catastrofi, mi hanno impedito di attuare il piano B. Ecco, i due sposi erano proprio questi due! Giuro che quella sera cadeva grandine nei paesi vicini, ma non so come la location di Paola e Fra si è salvata miracolosamente! Brindisi, balli, taglio della torta all'aperto, fino al momento magico dei fuochi di artificio che brillavano nel cielo mentre si riflettevano nelle acque del lago.

Paola e Fra erano felici quel giorno, ho avuto un anno di tempo per conoscerli e so che se qualcosa fosse andato storto non si sarebbero fatti remore a dirmelo, ma le loro parole per me sono state dolcissime e tutto è stato come desideravano. So che Paola legge sempre il mio blog quindi ora starà certamente ridendo, ma è davvero una soddisfazione riuscire a realizzare i progetti dei miei sposi, specialmente quando sono molto esigenti (e tu lo sei Paola!).

Dove eravamo rimasti? Ah sì, i fuochi d'artificio, ai quali sono seguite le danze scatenate. Poco dopo mezzanotte è arrivato il momento dei saluti, ma non per tutti. Infatti nel frattempo le lanterne di Villa Rosa erano state accese, per creare l'atmosfera giusta per l'after party con gli amici, un'altro momento felice nella casa dei nonni di Paola.

 

Credits

Planning and design: io me stessa

Photography: Halo Wedding

Flower designer: Carla Tobanelli

Make up & hair styling: Ariana Ferreira

Venue: Torre San Marco

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Grazie per i vostri commenti:

paola

meraviglioso il panorama!!! 


Valeria - La petite Coco

Ciao Giulia, mi ricordo di te! Se leggi bene la pagina "servizi" sul sito troverai le informazioni che cerchi, comunque ti mando una mail!


Giulia Baroncini

Cara Valeria, ormai e'un bel po che io e il mio compagno ti seguiamo, da quando abbiamo deciso di sposarci al lago di Garda... Siamo rimasti a bocca aperta vedendo la location scelta dai tuoi sposi Paola e Fra... Torre San Marco, divina!!!!!!! Si affaccia sul lago ed e' elegante, sofisticata e romantica proprio come quella che cerchiamo noi...ci chiedevamo che costi potesse avere il noleggio di una location così allettante. Il Nostro matrimonio Si svolgerà, come ti avevo già accennato in una mia precedente mail, nel 2018 questo perché i nostri figli ( soprattutto la seconda che ha compiuto oggi 4 mesi) sono ancora piccolissimi e non si godrebbero la giornata e sarà un matrimonio piccolo( 70/80 persone Max)... abbiamo tempo lo so, ma con due bambini e un lavoro non ho tanto tempo ed ora che sono ancora in maternità mi sto un po guardando intorno per mettermi avanti.... Ci vorremmo avvalere del tuo prezioso aiuto sicuramente per un po di cose ma anche rispetto a te, alla tua disponibilità e alle tue tariffe non sappiamo nulla... Come facciamo per avere queste informazioni? Grazie per avermi letta


andry

Interessante,,bello molto organizzato,,,,complementi..mi piace ..grazie


Images Credits: Halo wedding

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG