Sposarsi a New York

Mercoledì 21 agosto 2013
due sposi si baciano a new york
 
Avete mai pensato di sposarvi a New York? Io sì, ma mio marito non ne ha voluto sapere così mi sono consolata andandoci per il viaggio di nozze.
 
Quello che mi affascinava dell'idea di un matrimonio nella Grande Mela, oltre all'occasione di tornare nella mia città preferita, era il contrasto tra l'intimità di un evento come le nozze e il caos della grande città; tra la leggerezza svolazzante di un abito da sposa e la rigida imponenza dei grattacieli; la sospensione temporale di due cuori che battono all'unisono e la frenesia delle strade.
 
Essere al centro del mondo eppure sentirsi su un'isola deserta (e in effetti Manhattan è, di fatto, un'isola n.d.r.), sola con il mio sposo a prometterci amore eterno, qualcosa di così nostro da proteggere da qualsiasi incursione esterna. Questo mi aveva portato a pensare New York come il posto in cui scambiarci gli anelli. Rimango affascinata di fronte alle immagini di sposi che camminano in mezzo ai taxi gialli o che si guardano negli occhi con Central Park sullo sfondo.
 
Oltre che realizzare un sogno, sposarmi a NY mi avrebbe messo al riparo da tanti problemi di gestione: quanti dei nostri amici o parenti avrebbe potuto raggiungerci oltre oceano per festeggiare insieme a noi? Pochi, se non nessuno, così che avremmo dato un taglio sul nascere alla voce PR della “To do list” del nostro matrimonio. Ma non sono l'unica a subire il fascino newyorkese. Tante coppie vorrebbero sposarsi a New York e ci rinunciano perché credono sia troppo complicato: non è vero! A patto che non vogliate coinvolgere un centinaio di invitati ai quali offrire vitto e alloggio, la vera spesa di affrontare è quella per il viaggio. Le pratiche da sbrigare per ottenere la licenza costano davvero poco (siamo sull'ordine dei 30 – 40 euro). 
 
matrimonio a new york - ponte di brooklyn e sposi
 
Come fare? Già prima di partire, potete accedere al sito del New York Marriage Bureau e compilare la richiesta di licenza di matrimonio. Dovrete comunque recarvi Office of the New York City Clerk (141 Worth Street, New York - tel. 212-669 2400) entro le 24 ore precedenti alla cerimonia per avere la vostra licenza matrimoniale. Questa sarà valida per i 60 giorni successivi. Il matrimonio, se non è già prevista una location alternativa, potrà essere celebrato nella stesso ufficio dopo 24 ore dal rilascio della licenza. La cerimonia deve svolgersi alla presenza di almeno un testimone, che dovrà firmare il documento, e sia i testimoni che gli sposi devono essere muniti di un documento di identità valido (in questo caso, visto che siete italiani, il passaporto).
 
Dopo la cerimonia dovrete far registrare il matrimonio anche in Italia. Per farlo dovrete prima ottenere dal New York City Clerk il documento originale in forma estesa (Extended Form - License and Certificate of performing marriage), farlo timbrare dal County Clerk (60 Centre Street, New York) e farlo legalizzare con Apostille rilasciata dal Department of State (123, William Street, New York). Più facile a farsi che a dirsi! Dopodiché sarà la volta del Consolato italiano a New York (690 di Park Avenue) che provvederà alla registrazione valida a tutti gli effetti anche nel nostro Paese. Grazie al Marriage Equality Act, dal 24 giugno 2011 anche le coppie omosessuali possono contrarre matrimonio nello stato di New York, seguendo la stessa identica procedura descritta sopra.
 
Il giorno del matrimonio, ci saranno tante altre coppie ad attendere il proprio turno in municipio. Come succede al supermercato dovrete munirvi del numerino, ma credo sia questo il bello di un matrimonio del genere: sovvertire le regole, sorridere delle abitudini cerimoniose e pensare solo a quello che vi fa felici!
 
Qualcuna di voi si è sposata davvero a New York? Raccontateci com'è andata! Io? Se vi serve una mano per organizzare la vostra personale favola newyorkese corro a preparare la valigia!
 

 

sposa a newyork - wedding in new york

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: lovewedbliss.com; stylmepretty.com

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG