Come trovare il tempo per organizzare il matrimonio: 10 trucchi per la sposa

Martedì 14 luglio 2015

come trovare tempo per organizzare matrimonio

Organizzare un matrimonio e non avere tempo: se questa situazione ti ricorda qualcosa continua a leggere!

Per quanto possa essere semplice il matrimonio che hai in mente, i tasselli da incastrare sono tanti e coordinare tutto non è facile, soprattutto se hai degli impegni di lavoro o di altra natura che ti occupano parecchio e non ti permettono di focalizzarti con la giusta concentrazione sul tuo grande giorno.

Come avevo scritto qui, la tecnologia può darti una mano ad organizzare il tuo matrimonio anche in pausa pranzo, e spero che il mio eBook gratuito “Mi sposo! E adesso?” possa aiutarti a chiarirti le idee sul da farsi.

Quando si è incasinate e sempre di corsa, l'unico modo per trovare del tempo libero è rubarlo, dando un taglio ad altre attività che, quasi non ce ne si rende conto, ci impegnano quotidianamente.

Ecco per te una lista di time-saving tips a prova di futura sposa!

1. Se non è programmato non è reale – Decidi quante e quali serate (mattine o pausa pranzo) dedicare all'organizzazione del tuo matrimonio. Che siano due o cinque non importa, segna sulla tua agenda che in quel giorno, in quel preciso lasso di tempo ti occuperai dell'organizzazione del tuo grande giorno e niente potrà distrarti dal farlo. Sconnettiti dai social, non prendere altri impegni, non farti interrompere. Meglio stare al computer un'ora in modo efficiente che tre trascorse tra mille distrazioni.

2. Usa un solo strumento – Prendi appunti e segna gli appuntamenti in un'unico posto. Puoi dedicare un unico raccoglitore al tuo matrimonio, usare la tua agenda oppure Google calendar o altre app per avere tutto a portata di smartphone, se sei un tipo tecnologico, ma non disperdere le informazioni in mille post it o tanti block notes diversi. Oltre a perdere numeri di telefono e idee che potrebbero servirti, perderai un sacco di preziosissimo tempo cercando quel foglio a quadretti che doveva essere proprio lì vicino alla lampada...ma dove sarà finito?

3. To do list brevi – Quando programmi le tue “sessioni organizzative” stila la lista delle cose da fare. Usa liste brevi, anche con solo 3 step di cui occuparti. Meglio portare a termine poche cose per volta che prefiggersi mete più impegnative e ritrovarsi con un senso di urgenza e fallimento che finirà per scoraggiarti. Portare a termine quei compiti che ti eri prefissata ti darà la sensazione di avere tutto sotto controllo e ti aiuterà a mantenere la serenità.

4. Un quadro generale – Utilizza un calendario con vista (almeno) mensile per segnare ogni cosa importante: festività, appuntamenti di lavoro, scadenze, compleanni, sessioni organizzative ecc. In questo modo avrai un quadro generale della situazione e avrai una migliore percezione dello scorrere del tempo, potendolo gestire meglio.

5. Programma le cene – Questo tip mi ha quasi cambiato la vita! Programma le tue cene settimanalmente. In questo modo quando tornerai dall'ufficio saprai già cosa devi preparare per cena senza dover per forza perdere tempo per farti venire un'idea o accontentarti di un panino. Inoltre, sapendo cosa dovrai mangiare ogni giorno, potrai pre-preparare alcuni cibi e quando fari la spesa comprerai solo quello che ti serve per quella settimana, risparmiando non solo tempo, ma anche tanti soldini.

come trovare tempo

6. Cestina – Quando inizierai a ricevere e a stampare i vari preventivi dei fornitori, impara a cestinare letteralmente quello che non fa per te. Avere mille fogli nella tua cartella creerà solo confusione e ti farà perdere tempo quando dovrai riguardare quel contratto importante.

7. Usa Skype – Raggiungere i fornitori significa aggiungere alla durata dell'appuntamento anche la trasferta. Se non è una questione di vita o di morte, prova ad organizzare dei meeting su Skype per fare il punto della situazione. Rimarrai a casa ma avrai il vantaggio di poter parlare con il tuo interlocutore guardandolo in faccia, rendendo la cosa meno frettolosa e più precisa di una telefonata non programmata.

8. Organizza l'inbox – Aprire l'inbox e trovare 50 mail ancora da leggere farebbe venire voglia di spegnere il computer a chiunque. Cerca di mantenere la tua casella di posta in ordine, crea filtri e cartelle che ti permettano di trovare sempre, e velocemente, la mail che ti serve. Neanche a dirlo, crea una cartella dedicata solo al tuo matrimonio, con delle sotto-categorie per ogni fornitore.

9. Preparati la sera prima – Iniziare la giornata in ritardo è il modo migliore per esserlo fino a sera. Prima di andare a dormire prepara tutto quello che ti serve per il giorno dopo: vestiti, accessori, necessario per la colazione, chiavi dell'auto, materiale per gli appuntamenti con i fornitori.

10. Tutto in un giorno – Pianifica gli appuntamenti in un unico giorno della settimana. Anche se hai un wedding planner al tuo fianco, ci sono appuntamenti che non puoi delegare. Quando ne hai in programma più d'uno, organizzali nella stessa giornata e ottimizzerai così la tua agenda.

In questo turbinio di organizzazione scientifica, non dimenticare di scegliere una sera a settimana in cui è vietato, sia a te che al tuo fidanzato, parlare del matrimonio! Può sembrare assurdo, ma parlare sempre e solo del giorno delle nozze può diventare pesante e, se siete arrivati fino a qui, avrete sicuramente molto altro da dirvi.

Per mantenere viva l'allegria puoi sfruttare il metodo della date jar, un gioco divertente per rimanere fidanzati anche dopo il matrimonio.

Ora che ti ho raccontato tutto questo, tocca a te raccontarmi nei commenti qui sotto come trovi il tempo di organizzare il tuo grande giorno, oppure quali sono le difficoltà maggiori che stai incontrando. Non fare la timida e racconta!

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Grazie per i vostri commenti:

Valeria - La petite Coco

Ciao Leila, sei già a buonissimo punto! Prova a seguire alcuni dei consigli del post qui sopra, per il resto acquista online tutto quello che puoi e fatti aiutare da una persona fidata in Sicilia, per quelle commissioni che per forza di cose non puoi seguire tu. Vedrai che andrà tutto bene (anche l'esame), un abbraccio! V.


Leila

Ciao Valeria, i tuoi articoli non sono mai banali e si leggono con molta facilità. Io mi sposerò il prossimo anno a Luglio ed il tempo è davvero una risorsa su cui non posso contare. Lavoro intensamente tutto il giorno e la sera studio per preparare un'esame di stato. Come se non bastasse, sto organizzando il matrimonio a 1400 km di distanza dalla Regione in cui mi sposerò, la Sicilia. Ho già prenotato la Chiesa, la location ed il fotografo e secondo me sono già a buon punto. Tutto il resto conto di farlo scegliendo in Lombardia tutto ciò che posso (abito, partecipazioni, bomboniere ecc) e acquistando poi in Sicilia. Se hai qualche consiglio per me, sarei lieta di accettarli. Tieni conto che, a peggiorare la situazione sopra descritta, c'è il fatto che ho pochissime ferie a disposizione. grazie in anticipo


Images Credits: shop.confetti.co.uk; nalleshouse.com; La petite Coco

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG